Maggio 26, 2024
Come difendersi dai ladri a Firenze: consigli e suggerimenti

Come difendersi dai ladri a Firenze: consigli e suggerimenti

Nella pittoresca Firenze, un tempo famosa per la sua arte e cultura, oggi c’è una crescente preoccupazione per la sicurezza delle case, a causa dell’aumento dei furti perpetrati da gang di ladri, che includono extracomunitari, baby gang e bande di italiani in difficoltà economica.

A tal proposito, è cruciale per gli abitanti prendere misure proattive al fine di proteggere le proprie abitazioni e famiglie da queste minacce sempre presenti.

1. Per proteggere la tua casa: controlla e rafforza le tue porte, serrature e finestre

Il primo passo per difendersi dai ladri è assicurarsi che le porte, le serrature e le finestre siano sicure e robuste.

Questi punti di accesso sono spesso i bersagli principali dei ladri.

Pertanto, il nostro consiglio è quello di contattare un esperto del settore, come il noto Fabbro Zarrella Firenze per eseguire un controllo completo di sicurezza della tua casa.

Infatti, questo fabbro qualificato sarà in grado di individuare eventuali vulnerabilità e consigliarvi come rafforzare la sicurezza della vostra abitazione.

2. Installa serrature di alta qualità e aggiungi dispositivi di sicurezza

Il secondo punto, invece, è quello di investire in serrature di alta qualità per porte e finestre.

Difatti, le serrature moderne offrono livelli superiori di sicurezza e resistenza ai tentativi di effrazione.

Considerate, quindi, l’installazione di serrature a doppia o tripla mappa, serrature elettroniche o serrature smart che offrono funzionalità aggiuntive come allarmi integrati e notifiche di attività sospette.

A tal proposito, ecco alcune marche consigliate:

2.1 Serrature per porte blindate:

  • CISA: Un marchio italiano rinomato per la qualità e la sicurezza delle sue serrature. Cisa offre diverse serie con caratteristiche avanzate anti-scasso, come il sistema New Power con cilindro europeo ad alta sicurezza e defender antistrappo.
  • Mottura: Con la tecnologia My Key per il controllo della duplicazione delle chiavi e il sistema Champions League anti-bumping e anti-trapano, Mottura garantisce un’elevata protezione contro i tentativi di effrazione.
  • ISEO: Esperta nella produzione di serrature, Iseo propone cilindri europei ad alta sicurezza con il sistema Zero3 anti-bumping e anti-trapano, offrendo un’elevata resistenza ai tentativi di scasso.
  • EVVA: Azienda austriaca all’avanguardia, Evva offre serrature con il sistema 3KS che garantisce la massima sicurezza contro bumping, trapano e picking, grazie a elementi rotanti e magnetici.
  • Kaba: Leader svizzero nella sicurezza, Kaba propone soluzioni avanzate con sistemi di gestione delle chiavi e accessi, garantendo un elevato livello di protezione anche per le serrature di porte blindate.

2.2 Serrature per porte normali:

  • Yale Linus Smart Lock: Serratura smart con sblocco da remoto, controllo vocale e funzioni di sicurezza avanzate, disponibile in diverse finiture resistenti all’umidità e alle intemperie.
  • BTicino MyHome Open Web: Serratura smart con integrazione domotica, sblocco da remoto e controllo vocale, disponibile in diverse finiture resistenti all’umidità e alle intemperie.
  • Vimar View Door: Serratura smart con videocamera integrata, controllo accessi e funzioni di sicurezza avanzate, disponibile in diverse finiture resistenti all’umidità e alle intemperie.
  • Manital Viro New Freesense: Serratura a cilindro europeo con sistema anti-bumping e anti-trapano, disponibile in diverse finiture resistenti all’umidità e alle intemperie.
  • Hörmann RC2: Serratura certificata RC2 per la massima sicurezza contro i tentativi di effrazione, disponibile in diverse finiture resistenti all’umidità e alle intemperie.

Naturalmente, un fabbro professionista potrà valutare le vostre esigenze e consigliarvi la serratura più adatta alla vostra situazione, fornendovi anche un preventivo dettagliato e occupandosi dell’installazione.

Altri consigli utili

Detto questo, nel processo di scelta è necessario comunque tenere a mente anche questo:

  • Non basarsi solo sul prezzo: È importante scegliere una serratura di alta qualità, anche se questo significa spendere un po’ di più. Le serrature economiche potrebbero non essere in grado di offrire un livello di sicurezza adeguato.
  • Mantenere le serrature lubrificate: Lubrificare regolarmente le serrature aiuta a mantenerle funzionanti correttamente e a prevenire malfunzionamenti.
  • Controllare periodicamente le serrature: Assicurarsi che le serrature siano in buone condizioni e che non presentino segni di usura o danneggiamento.
  • Adottare altre misure di sicurezza: Oltre alle serrature di alta qualità, è importante adottare anche altre misure di sicurezza, come un sistema d’allarme, delle grate alle finestre e un’illuminazione esterna adeguata.

Infatti, non bisogna mai dimenticarsi che la sicurezza della propria casa è un investimento estremamente importante.

Pertanto, scegliendo le serrature giuste e adottando le opportune precauzioni, sarà possibile vivere con maggiore tranquillità.

3. Utilizza dispositivi di sicurezza aggiuntivi

Ebbene, oltre alle serrature, considerate anche l’installazione di dispositivi di sicurezza aggiuntivi come telecamere di sorveglianza, sensori di movimento, luci esterne a LED e allarmi antifurto.

Questi dispositivi, infatti, aumentano la visibilità e dissuadono i ladri dall’effettuare intrusioni non autorizzate.

4. Mantieni le aree esterne ben illuminate e ordinate

Mantenere le aree esterne della propria casa ben illuminate durante la notte.

La luce deterisce i ladri, che preferiscono agire nell’oscurità.

Pertanto, assicuratevi che non ci siano nascondigli per i ladri, come alberi o cespugli vicino alle finestre, e che i cancelletti e le recinzioni siano in buone condizioni.

5. Crea l’illusione della presenza

Quando non siete a casa, create l’illusione che ci sia qualcuno all’interno.

Utilizzate timer per accendere e spegnere le luci in modo casuale, e considera di lasciare una radio accesa.

Inoltre, non lasciate note sulla porta che indichino la vostra assenza.

6. Sii vigile e partecipa alla comunità

Siate vigili e attenti alle attività sospette nel vostro quartiere.

Partecipate a gruppi di quartiere o comitati di vigilanza locale per rimanere informati sugli ultimi sviluppi e collaborare con i vicini per mantenere la sicurezza della zona.

Considerazioni finali

In conclusione, quindi, difendersi dai ladri a Firenze richiede una combinazione di preparazione, consapevolezza e azione preventiva.

Pertanto, seguendo questi consigli e lavorando insieme alla comunità locale, è possibile ridurre significativamente il rischio di intrusioni indesiderate e proteggere sia la propria casa, che la propria famiglia.