Bellezza

2 articoli

Una delle esperienze più interessanti in relazione all’apprendimento della realtà nel mondo del tatto e del suono per me è stata la partecipazione a corsi di trucco e styling. Il workshop era rivolto a non vedenti e ipovedenti e non vedenti e ho avuto il piacere di fare volontariato. Ogni volta che più tardi ho parlato delle mie osservazioni con persone che potevano vedere, ho incontrato grande sorpresa e a volte anche incredulità da parte loro. Sono stato inondato da una marea di domande: “Come può una donna cieca dipingere se stessa”, “Come può una donna cieca sapere come scegliere i vestiti” o “Come può una donna cieca parlare a un cieco dei colori”.

Penso che sia importante non sottovalutare l’importanza di un look accattivante. Questo è particolarmente importante per i non vedenti. Va ricordato che l’apparenza gioca un ruolo molto importante e spesso decisivo nella creazione di nuove relazioni sociali. L’esternalità è di solito ciò che influenza il quadro generale di una persona o di un gruppo di persone. Inoltre, il ruolo della prima impressione che facciamo al neonato non deve essere ignorato. Se questa prima impressione è positiva o negativa è solitamente determinata dal nostro aspetto. Vale la pena di fare attenzione non solo a presentarsi in modo ordinato, ma anche attraente.

Anche se non mi piace la generalizzazione, ho chiesto ai partecipanti circa le loro associazioni con la comparsa di un “cieco stereotipato”. Ho sentito dire che un cieco stereotipato di solito non ha un aspetto estetico e non può mantenere il suo aspetto in modo tale che sia un interlocutore attraente per i veggenti. Può anche essere trattata in modo improprio – come una persona disabile bisognosa di cure. Ciò rende più difficile per lui stabilire e mantenere i contatti, soprattutto con la comunità imprenditoriale. Un’altra partecipante ha aggiunto che l’incapacità di vedere qualcosa (o qualche forma di disabilità) è sempre all’ombra e la femminilità e l’attrattiva sono spinte in secondo piano. Penso che questo modo di pensare dovrebbe cambiare. L’opportunità di consultare lo stilista, e ancor più il benessere associato al look femminile, grazioso, non è solo per chi vede!